Il motore che non smette di vincere - image  on http://auto.motori.net
Sei qui:

Il motore che non smette di vincere

Il motore che non smette di vincere - image  on http://auto.motori.net

Da 16 anni a questa parte il bialbero Mercedes è protagonista della Formula 3 europea.

Passano gli anni e il numero delle vittorie aumenta. Sono ormai più di 150 quelle conquistate in Formula 3 dal motore Mercedes-AMG tipo M271. Subito vincente alla sua prima stagione agonistica, quando, nel 2002, si impose a Nurburgring, il 4 cilindri bialbero della Casa di Stoccarda ha conquistato la sua ultima vittoria in ordine di tempo a Monza con il ventenne pilota romano Andrea Cola e nel frattempo ha portato al successo futuri campioni del mondo come Lewis Hamilton e Sebastian Vettel.

«Al momento utilizziamo ancora il motore tipo M271 con strozzatura da 26 mm sviluppato da AMG sulla base dei propulsori della Classe-C e della Classe-E che debuttò nel campionato tedesco di F3 addirittura nel 2002 rivelandosi subito vincente che ha i suoi punti forti nel basso baricentro e nelle sofisticate soluzioni adottate nell’ottica dell’impiego sportivo. Ma è anche un motore affidabile che con tre revisioni effettuate direttamente in fabbrica permette di portare avanti tutta la stagione sportiva» spiega Andrea Cola che, dopo aver conquistato nel 2017 due titoli ( FIA Formula 3 Central European Zone e Austrian Motorsport Federation F3) con la Dallara motorizzata Mercedes del team veneto Monolite è seriamente intenzionato a ripetersi anche quest’anno. «In un prossimo futuro vorremmo però disporre nel nuovo tipo 414 sviluppato sulla base del nuovo regolamento che non prescrive più l’uso di un motore derivato da quello di un modello di produzione e permette di utilizzare un limitatore d’aria portato a 28 mm con un conseguente aumento della potenza (parliamo di oltre 200 CV)».

Come il suo predecessore, anche questa unità è stata sviluppata da HVA AG, azienda tedesca partner di Mercedes-AMG nelle competizioni, specializzata nella produzione di veicoli e componenti da corsa chem fondata a Affalterbach da Hans Werner Aufrecht (dalle cui iniziali il nome della fabbrica),prepara e gestisce fra le altre cose per conto di Mercedes-Benz anche vetture che corrono nel DTM.

Leggi anche :

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INFORMATIVA SULLA NEWSLETTER DI MOTORI.NET

Stai visualizzando questo messaggio perchè il tuo indirizzo risulta presente nel nostro sistema.
Ho letto e acconsento l’informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 2 dell’informativa sulla privacy

Conferma



Se desideri rimuoverti dalla newsletter, puoi utilizzare questo link: clicca qui.