Un giaguaro a Città del Messico - image  on http://auto.motori.net
You are here

Un giaguaro a Città del Messico

Un giaguaro a Città del Messico - image A201351_medium on http://auto.motori.net

Evans (Jaguar) vince il gran premio di Formula E

Quarta gara, quarto vincitore diverso in Formula E. Dopo i successi di Sam Bird (Virgin) e Alexander Sims (Andretti BMW) nelle due gare di Diriyah e di Maximiliam Guenther (Andretti BMW) a Santiago del Cile, a Città del Messico vince Mitch Evans (Panasonic Jaguar Racing). Antonio Felix da Costa della DS Techeetah ha conquistato il secondo gradino del podio e Sebastian Buemi della Nissan e.dams il terzo.

Partito dalla seconda posizione in griglia Evans ha condotto una gara perfetta. E’ stato infatti abile a prendere il  comando quando il poleman Andre Lotterer del team Porsche TAG Heuer è stato costretto ad allargarsi in prossimità della Curva 1, perdendo tre posizioni. Alle sue spalle i soliti grovigli. Nico Mueller di Geox Dragon, dopo pochissimi minuti dall’inizio, ha commesso un errore all’ingresso della Curva 1 ed è andato a sbattere contro le barriere concludendo la sua gara. Dopo l’entrata in pista della Safety Car per consentire il recupero dell’auto di Mueller l’intero gruppo si è ricompattato.

Al riavvio della Evans ha allungato.Sempre in prossimità della Curva 1, è stato Felipe Massa del team Rokit Venturi Racing a finire contro le barriere.

Evans ha mantenuto il controllo della gara, su Sam Bird dell’Envision Virgin Racing che ha superato Sebastian Buemi della Nissan e.dams per la seconda posizione.

Un danno all’alettone anteriore destro, che provocava una nube di fumo, è costato Lotterer la perdita di altre posizioni. Alla fine, dopo aver perso l’alettone danneggiato in pista, il pilota tedesco è rientrato ai box per la sostituzione del pezzo, ma si è poi ritirato dalla gara.

A 17 minuti dall’ultimo giro, Nyck de Vries della Mercedes-Benz EQ, in quel momento quinto, si è scomposto nella frenata alla fine del rettilineo del traguardo e ha tagliato la strada a Robin Frijns di Envision Virgin Racing. L’olandese è rimasto bloccato in pista ed è stato il quarto pilota a ritirarsi dalla gara.

A cinque minuti dall’ultimo giro, Bird ha commesso un errore in prossimità della curva 13, andando a sbattere contro le barriere dando addio al secondo posto.

Mitch Evans della Panasonic Jaguar Racing ha tagliato senza problemi la linea del traguardo, conquistando la seconda vittoria nella serie per lui e per la Jaguar, seguito da Antonio Felix da Costa della DS Techeetah e Sebastian Buemi della Nissan e.dams.

Dopo quattro gare, nella classifica generale Evans precede di un punto Alexander Sims e di otto Antonio Felix da Costa,

L’appuntamento per il quinto round è a Marrakech a fine mese, prima dell’arrivo in Europa dove il 4 Aprile si correrà l’E-Prix di Roma.

 

 

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

motori.net

GRATIS
VIEW