Pneumatici estivi, ecco perché è meglio cambiare - image  on http://auto.motori.net
You are here

Pneumatici estivi, ecco perché è meglio cambiare

Pneumatici estivi, ecco perché è meglio cambiare - image BestDrive on http://auto.motori.net

Cambiare è conveniente e, in molti casi, necessario. Gli invernali non si adattano alle elevate temperature e si usurano più rapidamente. Fissare un appuntamento con il gommista è necessario per ottenere la massima qualità del servizio in assoluta sicurezza nel rispetto delle norme anti Covid.

È il momento di pensare ai pneumatici estivi. Siamo ormai stabilmente e abbondantemente al di sopra dei 7°c, temperatura considerata come soglia oltre la quale la mescola degli pneumatici invernali inizia a non essere quella più adatta. Il disegno del battistrada dei nostri invernali, ricco di lamelle e di intagli che favoriscono il grip su fondi a bassa aderenza, come neve e ghiaccio, diminuisce la propria funzionalità in presenza di asfalto asciutto e con temperature crescenti. In merito alle norme che regolano la circolazione, Continental ricorda che le ordinanze, laddove vigenti, prevedono il cambio Inverno/Estate – per quest’anno – entro il 15 Giugno. Entro tale data gli invernali vanno sostituiti obbligatoriamente nel caso (consentito dalla normativa invernale – 24783 di Gennaio 2014) in cui si monti un codice di velocità inferiore a quanto indicato sulla carta di circolazione. Pena la non conformità del veicolo oltre la data del 15 Giugno. Per coloro i quali montino un pneumatico invernale con codice di velocità corrispondente a quanto indicato sulla carta di circolazione, il cambio può avvenire anche in data successiva.

Continental tuttavia ricorda che i pneumatici invernali sono progettati per condizioni specifiche e la guida su asfalti asciutti e ad elevate temperature è meno precisa, meno prestazionale, più rumorosa e gli spazi di arresto si allungano. Oltra a questo, le mescole invernali sono più morbide e quindi, se utilizzati in estate, gli pneumatici invernali si usurano più rapidamente.

Per questo motivo il suggerimento che Continental dà ai propri clienti è quello di contattare il proprio gommista di fiducia per prenotare un intervento di sostituzione garantendosi così il servizio nei tempi corretti. Gli appuntamenti sono necessari per consentire agli operatori di gestire i clienti nell’assoluto rispetto delle norme di distanziamento e di sicurezza nelle officine.

«La nostra rete di officine BestDrive sul territorio nazionale targate Continental» dice Dario De Vito, direttore generale di Conti Trade Italia «è da tempo pronta a ricevere le prenotazioni dei clienti. Abbiamo messo a punto nuovi servizi oltre al fondamentale lavoro sugli pneumatici, come i nuovi trattamenti di igienizzazione dell’abitacolo, e siamo pronti ad accogliere la clientela, in condizione di assoluta sicurezza. Prenotare il cambio degli pneumatici è necessario per consentire agli operatori di adottare le norme di distanziamento anti-contagio (che invitiamo tutti a rispettare scrupolosamente) ed è indicato per garantirsi un intervento di qualità e un rapido check-up di personale esperto e qualificato».

 

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.