Peugeot si...
You are here

Peugeot si… “ribella”!

Peugeot si...

La Casa del Leone si prepara a tornare nelle gare di durata

Il fascino inossidabile delle grandi gare di durata e della 24 Ore di Le Mans ha contagiata Peugeot che, cogliendo al volo la nascita della nuova categoria Hypercar che prevede l’utilizzo di motori a propulsione ibrida, ha annunciato che dal 2022 tornerà a gareggiare in una specialità dove ha raccolto numerose soddisfazioni. Ricordiamo i 4 titoli conquistati nel 1992, 2007, 2010, 2011 e le 3 vittorie assolute sul circuito della Sarthe datate 1992, 1993, 2001.

Partner della nuova avventura sarà il team svizzero Rebellion che alcuni anni a questa parte si è imposto all’attenzione come la migliore squadra privata impegnata nella categoria LMP1. Le due aziende faranno leva sulla comune passione per lo sport automobilistico, sui loro eccezionali albi d’oro e sulle loro competenze sportive e tecnologice per fare brillare i loro colori in questo campionato.  Da Gennaio 2020, l’equipe tecnica definirà le grandi linee del progetto e, parallelamente, Peugeot Sport e Rebellion Racing creeranno la squadra.

«Peugeot ha scritto molte belle pagine nella storia delle gare endurance con le sue motorizzazioni a benzina e a gasolio» ha detto Jean-Philippe Imparato, CEO del brand Peugeot. «Adesso vogliamo aprire un nuovo capitolo con la propulsione ibrida. L’annuncio della nostra partecipazione ha suscitato un grandissimo interesse. Siamo molto contenti, tanto più che questa nuova svolta sportiva ed energetica che attueremo accompagnerà i lanci delle nostre vetture Peugeot Sport Engineered. Sono ancora più convinto di quest’impegno perché siamo alleati con un grande partner. La passione, la perfezione e la performance di Rebellion sposano perfettamente i valori di Peugeot di  esigenza, allure ed emozione”.

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

motori.net

GRATIS
VIEW