Sei qui:

Peugeot 108 GT Line, City-Car ma in stile sportivo

Peugeot 108 GT Line, City-Car ma in stile sportivo - image 022475-000207579 on http://auto.motori.net

Ora questa elegante city-car del Leone ha una nuova versione di
vertice, dal look sportiveggiante ed in linea con quanto proposto dagli
altri modelli della gamma Peugeot. Entra ora in gamma la nuova 108 GT
Line, disponibile come berlina tre e cinque porte e con motori VTi 68 e
PureTech 82. Una versione che fa dello stile sportivo una delle sue
caratteristiche principali, non rinnegando la sua vocazione cittadina
fatta di agilità e versatilità.

La nuova versione GT Line si
differenzia dalle altre 108 nella carrozzeria (proposta nei colori Rosso
Scarlet, Bianco Lipizan, Nero Caldera, Grigio Galliume Grigio
Carlinite) ma anche nell’abitacolo. Esternamente 108 GT Line è
immediatamente riconoscibile per la calandra con la scritta Peugeot
rossa, per i cerchi in lega da 15” della Linea “S”, per lo spoiler
posteriore nero Caldera con terminate di scarico centrale, per il
lunotto oscurato, per gli spoiler anteriori neri con banda rossa.

A
tutto ciò si aggiungono i badge laterali e posteriore “GT Line” e le
calotte nere dei retrovisori esterni. L’allestimento dell’abitacolo di
108 GT Line riprende quello dell’allestimento Allure, da cui si
differenzia però per il decoro plancia centrale e laterale in colore
nero brillante con il profilo degli aeratori di colore rosso, per gli
interni in tessuto «Rayura» Nero con decori Rosso e per i tappetini
specifici con profilo dello stesso colore.

La già ampia dotazione
di serie propria della gamma 108, nella GT Line può essere implementata
con diversi dispositivi che ne agevolano l’utilizzo, come, ad esempio,
l’Active city brake il Lane departure system (avviso di superamento
involontario della linea di carreggiata), la Retrocamera, il Keyless
system (accesso al veicolo e avviamento senza chiave) o altri che ne
esaltano ulteriormente lo stile come il Pack pelle Claudia con sedili
anteriori riscaldabili.

Guarda tutte le foto

Leggi anche:

Lascia un Commento