Le nostre Gallery

SUV hi-tech: la visione Volkswagen dei SUV premium

SUV hi-tech: la visione Volkswagen dei SUV premium - image 021719-000203045 on http://auto.motori.net

La Volkswagen espone in anteprima mondiale al Salone di Pechino 2016 la T-Prime Concept GTE, come rappresentazione delle potenzialità di sviluppo futuro nell’ambito dei SUV ai massimi livelli. Con motorizzazione ibrida plug-in e trazione integrale per una guida a emissioni zero sia in strada sia fuoristrada, interpreta una moderna soluzione di mobilità, come d’altronde comunicano chiaramente concetto costruttivo e design.

Leggi di più

Motore turbo a quattro cilindri e maggiore potenza: la nuova Porsche 718 Cayman

SUV hi-tech: la visione Volkswagen dei SUV premium - image 021721-000203069 on http://auto.motori.net

La quarta generazione della sportiva coupé con motore centrale, completamente rinnovata, è più incisiva, sportiva ed efficiente. Alcune settimane dopo il debutto della 718 Boxster, la nuova 718 Cayman amplia la nuova serie. Per la prima volta, il prezzo della vettura due posti chiusa è inferiore a quello della roadster, come nel listino dei modelli 911. La 718 Cayman viene offerta in Italia a partire da 54.139 Euro, la 718 Cayman S da 67.102 Euro (inclusa IVA e dotazione specifica).

Leggi di più

Lo Scorpione alla “Monte Pellegrino Historic 2016”

SUV hi-tech: la visione Volkswagen dei SUV premium - image 021707-000203001 on http://auto.motori.net

Dal 21 al 24 aprile si svolgerà la manifestazione “Grandi corse di Sicilia – L’ultima vittoria di Nuvolari”, la rievocazione storica della famosa cronoscalata Palermo-Monte Pellegrino che si corse dal 1908 alla fine degli anni Ottanta. Giunta alla quarta edizione, la kermesse è un “Concorso dinamico di eleganza” cui prendono parte 150 vetture, da competizione e sportive, costruite dalle origini al 1976 che si sono rese protagoniste nello sport motoristico.

Leggi di più

Gran Premio della Cina: Ferrari sul podio con Vettel, Raikkonen quinto

SUV hi-tech: la visione Volkswagen dei SUV premium - image 021703-000202938 on http://auto.motori.net

E’ di un secondo e di un quinto posto il bilancio della Scuderia Ferrari nel Gran Premio della Cina. La gara delle due SF16-H è diventata in salita pochi metri dopo il via, a causa di un contatto avvenuto alla prima curva tra le monoposto di Vettel e Raikkonen. Un imprevisto che ha costretto entrambi i piloti a sostituire il muso e ad impostare un strategia di gara aggressiva per poter recuperare posizioni. Il finale di gara ha esaltato la rimonta delle due Ferrari, che hanno consolidato la seconda posizione nella classifica Costruttori. La vittoria è andata alla Mercedes di Nico Rosberg.

Leggi di più