Oltre 2.000 vetture a Milano AutoClassica - image  on http://auto.motori.net
Sei qui:

Oltre 2.000 vetture a Milano AutoClassica

Oltre 2.000 vetture a Milano AutoClassica

Da Venerdì 24 a Domenica 26 Novembre alla Fiera di Milano le più eleganti auto d’epoca: storia, passione ed investimento.

Dal 24 al 26 Novembre, una folta schiera selezionata di commercianti presenzia a Milano AutoClassica con oltre 2.000 auto d’epoca: una  straordinaria gamma di prodotti, per un valore stimato complessivo di oltre 150 milioni di Euro. Un’ampia mostra mercato con l’occasione perfetta per ogni visitatore, anche per chi si avvicina alle vetture classiche per la prima volta grazie ad un ‘offerta variegata ed accessibile a tutti con prezzi a partire da 5.000 Euro.

Per i puristi dell’auto d’epoca, inoltre, nel Padiglione 22 un’ampia sezione sarà dedicata ai ricambi con ben 150 aziende selezionate presenti perché chi ama l’auto storica sa bene che sarà capricciosa, bisognosa di cure ed attenzioni e dunque poter fare affidamento sui migliori professionisti del settore presenti alla kermesse milanese con pezzi di ricambi originali, è sicuramente il primo passo per tutelare il proprio “passion investment”.

Oltre 2.000 vetture a Milano AutoClassica

Le automobili d’epoca rappresentano da qualche anno un settore in crescita, unico nel suo genere, dall’euforia contagiosa, che ha saputo far breccia nel cuore di molti appassionati storici e neofiti sia per il suo valore estetico che per quello di mercato. Forse non tutti sanno che chi ha puntato sulle automobili da collezione già un decennio fa ha fatto un grande affare. Il collezionismo internazionale si sta affermando sempre più come vero e proprio investimento, un fenomeno studiato dai colossi del private banking e dai gruppi assicurativi europei. Secondo la relazione recentemente stilata da AXA ART e da ADEMY (Automotive Data Evaluation Market Yeld) il valore delle auto storiche è aumentato del 192% in soli due lustri (2006-2017).

La performance delle auto classiche è rimasta costantemente solida rispetto ad altre classi di investimento, registrando un picco nel 2015, una fase di stabilizzazione nel 2016 ed un tasso di crescita del 3% nel 2017. La categoria di auto “top-lot” (dal valore di almeno un milione di Dollari) è cresciuta del 25% rispetto al 2016, mentre le auto “small-cup” (valore inferiore ai 100.000 Dollari) e “middle-cap” (valore compreso tra i 100.000 dollari ed il milione di dollari) stanno aumentando gli acquisti. Quel che è certo è che ogni evento legato alle auto d’epoca ha un effetto catalizzante di massa e che accanto agli investitori ci sono migliaia di utenti incuriositi e pronti ad acquistare.

Leggi anche :

Lascia un Commento

INFORMATIVA SULLA NEWSLETTER DI MOTORI.NET

Stai visualizzando questo messaggio perchè il tuo indirizzo risulta presente nel nostro sistema.
Ho letto e acconsento l’informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 2 dell’informativa sulla privacy

Conferma



Se desideri rimuoverti dalla newsletter, puoi utilizzare questo link: clicca qui.