Maserati MC20 con dedica… a Moss - image  on http://auto.motori.net
You are here

Maserati MC20 con dedica… a Moss

Maserati MC20 con dedica… a Moss - image Maserati-Eldorado-250F-Proto-MC20 on http://auto.motori.net

Un modello speciale per ricordare il campione recentemente scomparso, protagonista negli Anni Cinquanta, di molte competizioni al volante delle auto della Casa del Tridente.

Un prototipo della Maserati MC20, la nuova supersportiva del Tridente, renderà omaggio a Sir Stirling Moss, l’asso dell’automobilismo britannico scomparso lo scorso 12 Aprile all’età di 90 anni. Il design utilizzato per questo prototipo è tratto dalla Maserati Eldorado, l’iconica monoposto guidata al suo debutto a Monza nel 1958 dallo stesso Stirling Moss, al “Trofeo dei due Mondi”.

Non a caso la Maserati ha reso pubblica la cosa il 13 Maggio per ricordare il grande pilota britannico, poiché non c’è dubbio che la sua vittoria nel Gran Premio di Formula 1 di Monaco del 13 Maggio 1956, al volante della Maserati 250F, spicchi tra i tanti successi del campione britannico. Una vittoria straordinaria, visto che Moss guidò la gara dal primo all’ultimo dei 100 giri intorno al tortuoso ed impegnativo circuito di Monaco. Il trionfo della Maserati fu completato quel dal terzo posto – sempre su 250F – del francese Jean Behra.

Moss, che ha collezionato 16 vittorie in 66 partenze nel Gran Premio di Formula 1, è uno dei piloti di maggior successo che non ha mai vinto il titolo mondiale. Sir Stirling è arrivato a un soffio dalla corona in più di un’occasione, finendo secondo in quattro occasioni, e terzo in tre campionati. Per questo motivo era conosciuto come il “re senza corona”. Nella stagione 1956 e in alcune gare del 1957, Moss guidò una Maserati 250F (“la sua preferita”, come spesso ricordava), battuta solo da Juan Manuel Fangio. Inoltre, il rivale argentino di Moss conquistò il titolo del 1957 al volante di un’altra 250F, confermando l’affidabilità e la superiorità della vettura modenese.

Attraverso questo prototipo di MC20 con la “firma” di Stirling Moss, Maserati vuole ricordare uno dei più grandi nomi degli annali dell’automobilismo sportivo mondiale, che ha scritto alcune delle pagine più belle della propria storia agonistica. L’elenco delle vetture Maserati guidate dal pilota britannico comprende anche la Tipo 60 Birdcage, la Tipo 61 e la 300 S.

La scelta di un prototipo della MC20 da dedicare a Sir Stirling non è casuale: attraverso questo modello, il Tridente intende sottolineare la sua vocazione sportiva e soprattutto tornare ad essere protagonista sui circuiti di gara, dopo l’ultimo campionato mondiale vinto nel 2010 con un’altra straordinaria vettura, la MC12.

L’arrivo della MC20 è un evento importante per l’azienda modenese, non solo per il ritorno in pista, ma anche perché sarà la prima vettura ad adottare un nuovo motore 100% progettato, sviluppato e prodotto dalla stessa Maserati.

 

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.