Lexus LC Coupè: prestazioni ancora più precise e raffinate - image  on http://auto.motori.net
You are here

Lexus LC Coupè: prestazioni ancora più precise e raffinate

Lexus LC Coupè: prestazioni ancora più precise e raffinate - image 2021-lexus-lc on http://auto.motori.net

Lexus innalza le prestazioni dinamiche nella prima evoluzione della sua ammiraglia coupé. Focus sul rafforzamento del legame tra guidatore e auto. Interventi mirati sulle sospensioni hanno ridotto il peso e migliorato la guida e la stabilità.

Fino dalla progettazione del primo concept. l’iconica Lexus LC ha sempre mirato a fornire prestazioni ancora più precise e raffinate. Le modifiche introdotte per il modello 2021 offrono maggiore reattività, agilità e stabilità di guida, rafforzando la sensazione di essere direttamente collegato alla vettura e offrendo un’esperienza di guida esaltante.

Per raggiungere i suoi obiettivi, Lexus ha apportato modifiche al sistema di sospensioni risparmiando peso e migliorando la qualità di guida e la maneggevolezza. Sono state inoltre apportate modifiche specifiche al sistema Multi Stage Hybrid della LC 500h e al cambio automatico Direct Shift a 10 rapporti della LC 500. Anche lo sterzo è stato rivisto e i freni sono stati messi a punto per comunicare una migliore sensazione al guidatore.

Le modifiche alle sospensioni anteriori e posteriori hanno ridotto le masse non sospese dell’auto di circa 10 kg grazie all’uso di alluminio forgiato per i bracci inferiori, barre anti-rollio più sottili e cave e un nuovo materiale ad alta resistenza per le molle elicoidali. Le molle stesse sono state rese più resistenti (aumentando la pressione di carico da 1.200 MPa a 1.300 MPa).

La riduzione del peso contribuisce alle prestazioni dinamiche, mentre gli ulteriori aggiornamenti delle sospensioni rendono la loro corsa più morbida e fluida aumentando per il guidatore la sensazione che l’auto è saldamente piantata a terra. Nelle sospensioni anteriori, gli ammortizzatori elettronici sono stati riprogrammati per una corsa più lunga, mentre la rigidità dei finecorsa (anteriori e posteriori) è stata ottimizzata, offrendo prestazioni complessivamente più fluide e con meno disturbi dovuti alle sconnessioni del manto stradale.

Regolando la rigidità delle barre anti-rollio, Lexus ha anche migliorato l’inserimento in curva dando una risposta più lineare a sostenere ancora una volta il senso di unità tra l’auto e il guidatore.

Lexus ha utilizzato molte informazioni per migliorare le caratteristiche di forza motrice del cambio automatico Direct Shift a 10 rapporti della LC 500, ottenendo una risposta ancora più fedele alle intenzioni del guidatore. Con una maggiore forza motrice generata all’aumentare del regime del motore, il conducente avverte un vero senso di coppia sempre presente e di accelerazione continua.

Al centro dell’attenzione c’era la “zona attiva” – la corsa dell’acceleratore dal 50% al 70% che rappresenta la maggior parte della guida – con la trasmissione che permette di aumentare i giri prima di passare alla marcia successiva. L’effetto è potenziato dal sound ascendente del motore V8. Le regolazioni tecniche consentono inoltre un’accelerazione più fluida e permettono di passare automaticamente alla seconda marcia (invece che alla terza) quando si frena per prendere una curva. Allo stesso modo, le prestazioni del cambio sono state migliorate per l’accelerazione in uscita di curva.

La nuova LC 500h beneficia di un nuovo controllo nella batteria ibrida ad alta tensione agli ioni di litio che aumenta la sua autonomia di utilizzo e permette di sviluppare una maggiore coppia da parte del motore elettrico. Questo aiuta a fornire un’accelerazione più potente, sia durante la guida su strade urbane, sia su quelle tortuose. Ad esempio, anche con una pressione moderata (30%) sul pedale dell’acceleratore, la coppia erogata è di 90 Nm in più e la potenza della batteria sale fino a 17 kW, mentre la velocità del veicolo aumenta di altri 4 km/h dopo 4.5 secondi.

Lexus ha adottato pastiglie freni più grandi e con un coefficiente di attrito più elevato per ottenere prestazioni più efficaci in frenata e stabilità alle alte temperature e velocità. Il sistema continua ad utilizzare dischi ventilati anteriori e posteriori con pinze monoblocco in alluminio a 6 pistoncini contrapposti all’anteriore e a 4 pistoncini al posteriore. Le pinze sono nere con il logo Lexus in bianco. Un ulteriore dettaglio riguarda la superficie del pedale del freno, che è stata rivista per fornire un’area di contatto più ampia, dando una sensazione più naturale al guidatore.

L’aggiunta di rinforzi e collegamenti supplementari ha aumentato la rigidità del supporto dello sterzo, contribuendo ad ottenere una migliore stabilità di guida. Gli accorgimenti comprendono il rinforzo del cruscotto e una superficie più rigida per i giunti di supporto superiori e inferiori dello sterzo, oltre a modifiche ai rinforzi per il sedile del conducente e il cofano. Gli aggiornamenti software per lo sterzo a rapporto variabile, l’asse sterzante posteriore e il servosterzo elettrico hanno ulteriormente affinato la reattività della vettura.

Il suono generato dal V8 della LC 500 fa parte della qualità dell’esperienza di guida. Lexus ha cambiato la posizione della valvola che determina il percorso dei gas di scarico nel silenziatore principale per ottenere la nota ideale. Questa fa sentire la sua presenza all’avviamento e agli alti regimi del motore (a partire da circa 4.000 giri/minuto), mentre la vettura risulta silenziosa ad andature normali.

 

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.