La Formula E torna a Roma (nel 2021) - image  on http://auto.motori.net
You are here

La Formula E torna a Roma (nel 2021)

La Formula E torna a Roma (nel 2021) - image Formula-E-Rome-E-Prix-2019_009 on http://auto.motori.net

Varato ufficialmente il calendario della prossima serie mondiale.

Torna la Formula E a Roma. La data scelta è quella del 10 Aprile 2021 quando sul tradizionale circuito ricavato per le strade del quartiere EUR della Capitale si correrà la terza edizione del gran premio per monoposto a propulsione 100% elettrica. La gara sarà il sesto appuntamento della serie, che pur formalmente identificata come “2020-2021”, si correrà tutta nel nuovo anno. Il primo appuntamento è fissato per il 16 Gennaio a i Santiago del Cilei. Con questo spostamento in avanti le squadre avranno più tempo per prepararsi, dopo l’emergenza Coronavirus che ha fatto slittare ad Agosto la fine dell’edizione attuale. Il calendario, provvisorio, è stato annunciato dopo il Consiglio Mondiale della FIA.

La serie elettrica, che diventerà ufficialmente un “World Championship”, dopo la tappa cilena sarà in azione a Mexico City il 13 Febbraio. Per la tappa di Diriyah in Arabia Saudita, che accoglierà una doppia gara il 26-27 Febbraio, esiste la possibilità di un format in notturna, utilizzando un impianto di luci artificiali. Dopodiché si andrà nella città cinese di Sanya il 13 Marzo. Per il blocco asiatico si nota l’uscita di scena di Hong Kong, complici probabilmente le tensioni politiche vissute dalla metropoli nei mesi recenti.

Il round italiano di Roma sarà seguito da quelli di Parigi e di Montecarlo.

Il 23 Maggio la Formula E disputerà il suo primo EPrix a Seoul: la capitale coreana doveva fare il suo esordio già in questa stagione, ma la pandemia COVID-19 ha modificato i piani. L’altra novità doveva essere la trasferta di Jakarta, che per ora non è in elenco: rimane una data da assegnare, quella del 5 Giugno, ma l’evento in Indonesia aveva già avuto una gestazione travagliata. Si chiuderà con Berlino (19 Giugno), New York (10 Luglio) e il “double header” di Londra il 24-25 Luglio.

 

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.