Incontratevi a Motus-E - image  on http://auto.motori.net
Sei qui:

Incontratevi a Motus-E

Incontratevi a Motus-E - image Renault_44948_it_it on http://auto.motori.net

Una nuova associazione senza fini di lucro che mira a riunire aziende ed enti “elettrici” di tutte le carature per occuparsi di mobilità elettrica a 360 gradi

Nasce grande Motus-E, la nuova associazione senza fini di lucro che mira a riunire aziende ed enti “elettrici” di tutte le carature per occuparsi di mobilità elettrica a 360 gradi. Concepita quasi casualmente all’inizio di gennaio e costituita solo a metà maggio, nei primi venti giorni di attività ha già raccolto 28 soci e ha nel cassetto numerose adesioni in via di definizione.

Fondata da ENEL-X, ALD Automotive Italia, ABB, Volkswagen Group Italia, Allianz, Cobat – Consorzio Nazionale Raccolta e Riciclo, Politecnico di Milano, la nuova associazione (il cui nome non a caso si ispira alla parola latina “modus” ovvero movimento, cambiamento, emozione) vuole agevolare la transizione del settore dei trasporti italiano verso mezzi sostenibili promuovendo la mobilità elettrica e divulgandone i benefici connessi attraverso una forte sinergia tra operatori del settore, mondo accademico, filiera industriale, consumatori e movimenti di opinione. In particolare l’associazione di propone come interlocutore autorevole nei confronti degli attori istituzionali coinvolti con una piattaforma di dialogo che si ripromette di costituire la sintesi delle posizioni comuni degli associati sui temi di interesse.

A tale proposito Motus-E mira a rivestire un ruolo attivo nella definizione di tavoli di lavoro tecnologici ed economici per stimolare il confronto tra “best-practice” e per la diffusione presso l’opinione pubblica della consapevolezza dei benefici ambientali e sociali che derivano dalla e-mobility. Secondo l’associazione il contesto nazionale avrebbe inoltre bisogno di nuovi strumenti formativi per assicurare maggiori competenze nel settore. A tal fine la presenza al suo interno di università e di centri di ricerca è destinato a favorire lo sviluppo di nuove professionalità anche attraverso l’organizzazione di corsi e il supporto di ricerche dedicate. La partecipazione ai tavoli di lavori e ai “workshop” organizzati da Motus-E consentirà agli associati di mettere a fattore comune la propria esperienza con lo scopo di creare e di diffondere valori condivisi agli utenti dei servizi di mobilità, assicurando al tempo stesso la crescita economica e lo sviluppo del sistema Italia, sia nei settori direttamente coinvolti che nell’indotto.

Leggi anche :

Lascia un Commento

INFORMATIVA SULLA NEWSLETTER DI MOTORI.NET

Stai visualizzando questo messaggio perchè il tuo indirizzo risulta presente nel nostro sistema.
Ho letto e acconsento l’informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 2 dell’informativa sulla privacy

Conferma



Se desideri rimuoverti dalla newsletter, puoi utilizzare questo link: clicca qui.