I “segreti” di Toyo Tires in tre video - image  on http://auto.motori.net
You are here

I “segreti” di Toyo Tires in tre video

I “segreti” di Toyo Tires in tre video - image l_1000_web on http://auto.motori.net

Le più recenti tecnologia della produttore giapponese di pneumatici riassunte in tre video realizzati in collaborazione con la rubrica Beyond Future di Discovery Channels.

Nano-balance, A.T.O.M, T-Mode sono i nomi delle più recenti tecnologie sviluppate da Toyo Tires per realizzare i suoi nuovi pneumatici. Per illustrare al grande pubblico di tutto il mondo in cosa consistono queste tecnologie e quali potenzialità ingegneristiche si celano dietro di esse, il produttore giapponese di pneumatici ha realizzato tre video in collaborazione con la rubrica Beyond Future di Discovery Channels e li ha messi a disposizione (opportunamente sottotitolati in italiano) sul sito e sui canali social di Toyo Tires Italia. «Il nostro obiettivo è quello di raggiungere un pubblico ancora più vasto e di fare sapere che continueremo a sfruttare le nostre tecnologie esclusive per estendere le frontiere della tecnica applicata alla produzione dei pneumatici nel tentativo di contribuire fattivamente alla mobilità di prossima generazione» dice Fabio Merli, amministratore delegato di Toyo Tires Italia.

Sviluppata a partire dal 2011 per ottemperare a una precisa direttiva dell’associazione dei prodottoti giapponesi di pneumatici per contenere le emissioni senza compromettere le prestazioni, la tecnologia Nano Balance, applicata per la prima volta in Giappone da Toyo Tires, permette in fase di sviluppo di analizzare a livello nanometrico i differenti materiali (mescola di gomma, nero carbone, silice, additivi chimici) che compongono i pneumatici. «Se un pneumatico fosse grande quanto la Terra, un nanometro avrebbe quelle di una monetina» dice Merli per sottolineare l’accuratezza del lavoro svolto dai ricercatori. L’equilibrio così ottenuto permette di ottimizzare l’esigenza di prestazioni contrastanti come, ad esempio, possono essere la bassa resistenza al rotolamento  e le migliori prestazioni sul bagnato. https://youtu.be/XLjUCqGNCKI

L’avanzato metodo di produzione A.T.O.M. (Advance Tire Operation Module), introdotto per la prima volta nello stabilimento Toyo Tires di Atlanta, nello Stato della Georgia (Stati Uniti) rappresenta un’anteprima mondiale. Utilizzando nastri di gomma larghi solo 15 mm avvolti più volte su un tamburo rotante, Toyo Tires riesce non solo a produrre pneumatici molto diversi con i medesimi nastri, ma soprattutto a ridurre al minimo le giunture tra i singoli nastri che durante la guida possono essere causa di fastidiosi squilibri. https://youtu.be/_1ik-IoGdfg

Da una ventina di anni Toyo Tyres utilizza l’intelligenza artificiale e i sistemi di simulazione computerizzata come tecnologie di base per la progettazione dei pneumatici. In particolare, la nuova generazione del sistema T-Mode permette di simulare in fase di studio il comportamento di un pneumatico montato su un determinato veicolo. Questo permette ridurre sensibilmente i tempi e i costi di sviluppo e di accelerare di conseguenza il passaggio dalla produzione alla produzione in serie. https://youtu.be/kAlzh8ZdAOw

 

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.