Grande successo di RB Challenge - image  on http://auto.motori.net
Sei qui:

Grande successo di RB Challenge

Grande successo di RB Challenge - image OZS8950 on http://auto.motori.net

E’ corso di svolgimento in tutta Italia la competizione di guida virtuale che finora ha registrato la partecipazione di 2.400 concorrenti tra i quali Andrea Cola, 18enne campione di F3.

Non serve uno sponsor. Non serve un’auto. E neppure la patente. Se si vuole sperimentare in prima persona l’emozione di guidare un’auto da corsa basta un buon simulatore. Se poi si cerca anche il gusto della sfida e della competizione, basta partecipare al RB Challenge, una serie di competizioni virtuali in programma da Ottobre a Maggio in varie parti d’Italia presso i rivenditori dell’omonima azienda bresciana. E per finire, ai primi di Giugno, una supersfida presso la sede di Gussago che vedrà coinvolti i 20 migliori protagonisti delle fasi di qualificazione. Primo premio: un corso di guida Porsche Precision della durata di due giorni.

Grande successo di RB Challenge - image OZS9007-660x365 on http://auto.motori.net

Alla base di questa singolare iniziativa innanzitutto c’è il desiderio di festeggiare in modo originale il cinquantesimo anniversario del brevetto di una componente che ha fortemente accompagnato la storia dell’azienda bresciana. Anche la passione della famiglia Bonomi per lo sport, i motori e le competizioni ha avuto il suo ruolo importante.

Da questa è nata infatti l’idea di servirsi di un simulatore di Formula 1 come strumento di promozione. Utilizzato per la prima volta in occasione della fiera Expocomfort a Milano, questa idea ha riscosso un immediato grande successo tra i visitatori e con la capacità del simulatore di coinvolgere molte persone è diventata la molla che ha portato ad organizzare lo RB Challenge.

Grande successo di RB Challenge - image OZS9013-660x365 on http://auto.motori.net

Il meccanismo del gara è semplice. Ad ogni appuntamento il simulatore registra i dati dei singoli partecipanti ed i tempi impiegati per completare la prova non ripetibile. E quindi inserisce tutte le informazioni in un’unica classifica generale. I 20 migliori concorrenti sono automaticamente convocati presso la sede di Gussago ai primi di Giugno per cimentarsi nuovamente con il simulatore ed aggiudicarsi l’RB Challenge. Alla manifestazione possono partecipare distributori r rivenditori clienti di Rubinetterie Bresciane così come i loro clienti installatori e progettisti.

All’appuntamento romano abbiamo c’era però anche un concorrente davvero speciale: il diciottenne Andrea Cola, che nel 2017 ha vinto due campionati  europei di Formula 3 alla sua prima stagione di gare, la cui monoposto faceva bella mostra accanto al simulatore. «Il simulatore non può ovviamente trasmettere le stesse sensazioni della guida reale, ma il livello di sofisticazione raggiunto dai progettisti ne fa un ottimo strumento per allenarsi durante la pausa invernale della stagione agonistica». Non a caso in due giri Andrea ha fatto segnare il miglior tempo della giornata. Siete pronti a raccogliere la sfida?

 

 

Leggi anche :

Lascia un Commento

INFORMATIVA SULLA NEWSLETTER DI MOTORI.NET

Stai visualizzando questo messaggio perchè il tuo indirizzo risulta presente nel nostro sistema.
Ho letto e acconsento l’informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 2 dell’informativa sulla privacy

Conferma



Se desideri rimuoverti dalla newsletter, puoi utilizzare questo link: clicca qui.