Ford a Francoforte: gamma completa di SUV e i nuovi AWD - image  on http://auto.motori.net
Sei qui:

Ford a Francoforte: gamma completa di SUV e i nuovi AWD

Ford a Francoforte: gamma completa di SUV e i nuovi AWD - image 011208-000099280 on http://auto.motori.net

“La nuova Edge eleverà il segmento dei SUV ‘full size’ a nuovi livelli di efficienza, grazie ai nostri diesel più avanzati”, ha dichiarato Roelant de Waard, Vice Presidente Marketing, Vendite e Assistenza, di Ford Europa. “L’attenzione dei clienti nei confronti di SUV e modelli AWD come la nostra Edge è costantemente in crescita, e continueremo a incontrare questa domanda con nuovi modelli che si posizioneranno sul mercato negli spazi dedicati a SUV e crossover”.

La Ford Kuga, il SUV di segmento C, sarà disponibile anche con il sistema di connettività e comandi vocali SYNC 2, dotato di schermo touch da 8”, e sarà offerta con i nuovi colori micalizzati Instinct Green e Shadow Black, mentre la Ford EcoSport, il SUV compatto, è stata aggiornata in direzione di una maggiore eleganza e di una più completa dotazione tecnologica, ed è ora disponibile anche senza la ruota di scorta.

Nuova Ford Edge

La nuova Ford Edge sarà offerta, in Europa, con il motore Ford TDCi 2.0, declinato nelle versioni da 180 cavalli, con cambio manuale a 6 marce, e 210 cavalli, con cambio automatico Powershift. Entrambe vanteranno un’efficienza di 5,8 l/100 km ed emissioni di CO2 di soli 149 g/km. Entrambe le motorizzazioni saranno dotate, di serie, di trazione integrale intelligente (Intelligent All-Wheel Drive), che analizza l’aderenza delle singole ruote ogni 16 millisecondi e adegua in tempo reale il trasferimento della coppia per garantire la massima trazione in qualsiasi condizione stradale.

Il sistema è in grado di trasferire fino al 100% della coppia alle ruote anteriori o posteriori, e poiché ottimizza l’erogazione della coppia, indirizzandola dove è più necessaria, non impatta sui consumi come le trazioni integrali di vecchia generazione. La nuova Edge sarà dotata di tecnologie innovative come lo sterzo adattivo, che agevola la manovrabilità alle basse velocità e il controllo di strada ad andature autostradali, la riduzione attiva del rumore, che rende più confortevole l’ambiente a bordo rendendo meno percettibili i rumori del motore, e la doppia telecamera frontale con schermo Split View, che consente di migliorare la visibilità durante le manovre estendendo a 180° la visuale dello spazio antistante.

La dotazione di sicurezza include il sistema di frenata automatica con assistenza pre-collisione e riconoscimento dei pedoni (Pre-Collision Assist with Pedestrian Detection), attivo fino a 180 km/h, che in caso di collisione imminente frena automaticamente per evitare incidenti o ridurne in ogni caso l’entità. Grazie alla disponibilità di sistemi di sicurezza attiva e passiva, e al telaio progettato per garantire la massima protezione, Ford punta a ottenere 5 stelle nei test di sicurezza Euro NCAP. All’interno, l’atmosfera è di categoria superiore grazie a materiali di qualità premium, alla silenziosità garantita anche dall’utilizzo di cristalli acustici, e alle soluzioni di design, che privilegiano la continuità delle linee visive. Gli ingegneri Ford hanno lavorato anche sui dettagli meno identificabili a prima vista, riducendo ad esempio lo spazio che si crea, chiudendo le porte, tra i pannelli porta e la console centrale, restituendo un’idea di continuità e precisione negli allineamenti.

“La nuova Edge sarà più spaziosa di altri SUV della stessa categoria, ma che sono considerevolmente meno accessibili. Lo stile e il comfort di un’elegante suite a 4 ruote, una ricca dotazione tecnologica e una gamma completa di dispositivi di sicurezza attiva renderanno la Edge una delle protagoniste assolute nella fascia premium del segmento”, ha aggiunto de Waard.

Nuove tecnologie per la Kuga

La Ford Kuga sarà disponibile per la prima volta con il sistema di connettività SYNC 2, che permette di collegare e di utilizzare i comandi vocali con linguaggio naturale per gestire smartphone e tablet, impianto audio, climatizzatore e navigatore. Il SYNC 2 è dotato di schermo touch da 8”, utilizzato anche per mostrare le immagini trasmesse dalla telecamera posteriore durante la retromarcia. Ford ha aggiornato anche la gamma dei colori, sostituendo il Ginger Ale e il Nero Panther con i colori micalizzati Instinct Green e Shadow Black, e modificato l’apertura del tetto panoramico, ora operabile anche a distanza, per migliorare la ventilazione dell’abitacolo. L’elenco delle tecnologie disponibili a bordo include il portellone ad apertura automatica senza mani (Hands-Free Tailgate), il controllo adattivo della velocità di crociera (Adaptive Cruise Control) con monitoraggio della distanza di sicurezza (Forward Alert), che avvisa il guidatore se si sta avvicinando troppo al veicolo che lo precede, il monitoraggio della zona d’ombra (Blind Spot Information System), i sistemi di monitoraggio dell’attenzione del guidatore (Driver Alert) e monitoraggio e mantenimento della corsia di marcia (Lane Keeping Alert e Lane Keeping Aid), gli abbaglianti automatici (Auto High Beam), il sistema di riconoscimento dei segnali stradali (Traffic Sign Recognition) e il sistema di frenata automatica in città (Active City Stop).

La Kuga è disponibile con cambio manuale o automatico Powershift, entrambi a 6 marce, quest’ultimo accoppiabile anche alla trazione integrale intelligente Ford AWD. L’offerta dei motori include l’EcoBoost 1.5 da 120 e 150 cavalli, con 143 g/km di emissioni di CO2, e il TDCi 2.0 da 120, 150 e 180 cavalli, con emissioni a partire da 120 g/km.
Nel periodo che va da gennaio ad agosto 2015, Ford ha venduto in Europa 65.500 Kuga, esprimendo una crescita del 21% rispetto allo stesso periodo del 2014.

Aggiornamenti per l’EcoSport

Ford ha aggiornato la EcoSport, il SUV compatto dell’Ovale Blu, incrementando la qualità e l’eleganza degli interni, raffinando le dinamiche di guida e aggiornando le dotazioni. La Ford EcoSport può essere ora ordinata anche senza la ruota di scorta montata posteriormente sul portellone, che diventa un’option. Con questa configurazione, risultato di un completo re-design del posteriore, gli ingombri si riducono ulteriormente portando la lunghezza totale dell’auto a soli 4 metri. Anche le cerniere del portellone sono state modificate, per facilitare l’apertura parziale agevolando l’accessibilità negli spazi stretti. Le Ford EcoSport prive di ruota di scorta posteriore saranno dotate di serie di un kit di riparazione d’emergenza. Tutte le EcoSport saranno ora dotate del sistema EasyFuel, la tecnologia Ford che impedisce di sbagliare tipo di carburante al rifornimento.

All’interno, i sedili, ora riscaldabili, sono disponibili anche con rifiniture in pelle, il volante è stato aggiornato nel design e sono state aggiunte eleganti cromature. Ford ha riposizionato la leva del freno a mano e aggiornato il design del pannello strumenti, della console centrale e dei rivestimenti delle porte. Il comfort è stato incrementato anche grazie alla minore rumorosità garantita dai materiali fonoassorbenti di maggiore spessore, e ora è possibile dotare la EcoSport di cristalli posteriori oscurati. Ford ha aggiunto  alla dotazione tecnologica il parabrezza e i retrovisori riscaldabili. I modelli dotati del sistema di connettività SYNC si avvarranno, inoltre, di uno schermo a colori da 4”.

L’Ovale Blu ha inoltre aggiornato la taratura di sospensioni, servosterzo e del controllo elettronico di stabilità (ESC). Tutta la gamma motori della Ford EcoSport è ora allineata alla normativa Euro 6, e l’accoppiamento motore-cambio è stato rivisto per garantire più coppia ai bassi regimi e una migliore guidabilità. E’ ora disponibile, inoltre, il cambio automatico Powershift. Il motore TDCi 1.5, guadagna 5 cavalli di potenza, passando da 90 a 95, riducendo contemporaneamente emissioni e consumi, rispettivamente a 115 g/km di CO2 e 4,4 l/100 km. Il motore EcoBoost 1.0 a 3 cilindri emette 125 g/km di CO2 e raggiunge un’efficienza di 5,4 l/100km, mentre l’altro motore a benzina, il Ti-VCT 1.5, accoppiabile al cambio automatico Powershift, emette 149 g/km di CO2 e raggiunge un’efficienza di 6,3 l/100 km. “L’EcoSport è un SUV pratico, accessibile e brillante, e con questi aggiornamenti diventa ancora più dinamico ed elegante”, ha spiegato Joe Bakaj, Vice Presidente Sviluppo Prodotti, di Ford Europa. “L’EcoSport nasce per adattarsi alle condizioni ambientali più avverse in tutto il mondo, e ora è ancora più adatto alle strade europee grazie allo straordinario lavoro effettuato dagli ingegneri Ford presso il Centro Prove di Lommel, dove sono state ulteriormente rifinite le dinamiche di guida.”

Nel periodo che va da gennaio ad agosto 2015, Ford ha venduto in Europa 22.900 EcoSport, esprimendo una crescita quadrupla rispetto allo stesso periodo del 2014.

Una marcia in più per la trazione integrale

Ford sta rapidamente espandendo anche la propria offerta di veicoli disponibili con la trazione integrale All-Wheel-Drive, che è sempre più apprezzata in Europa. Entro i primi mesi del prossimo anno, la gamma Ford includerà 8 modelli dotati di trazione integrale All-Wheel-Drive o 4×4, rispetto ai 3 del 2012, tra cui la nuova Focus RS e la nuova Edge. Secondo le stime, le vendite di auto a trazione integrale Ford cresceranno, tra il 2014 e il 2016, di circa il 50%, raggiungendo quota 70.000 unità. La trazione integrale intelligente (Intelligent All-Wheel Drive) è già disponibile a bordo di Kuga, Mondeo, S-MAX e Galaxy, e sul nuovo Transit, e sarà di serie sulla nuova Edge. La trazione integrale sportiva Ford Performance con ripartizione dinamica della coppia (Ford Performance AWD with Dynamic Torque Vectoring) debutterà sulla nuova Focus RS per garantire il massimo controllo durante la guida sportiva. La trazione 4×4 del pickup Ranger è dotata di marce ridotte ed è innestabile anche in marcia, fino a 120 km/h. “L’AWD è una tecnologia straordinariamente innovativa, in grado di portare un’auto sportiva quanto più vicino possibile ai propri limiti e di garantire la massima velocità in curva”, ha spiegato Dave Pericak, Direttore del gruppo globale Ford Performance. “Abbiamo ribaltato il pregiudizio che una hatchback a trazione integrale non può essere divertente da guidare, realizzando un’auto che non potrà non stupire ed emozionare”.

A bordo del Ford Ranger, la trazione integrale è declinata in una versione avanzata e a controllo elettronico del concetto di 4×4. Nei modelli dotati di trazione integrale, il passaggio dalla modalità 2×4 a quella 4×4 può avvenire anche in movimento, grazie al controllo elettronico del trasferimento della coppia. Per massimizzare la trazione o per rallentare il movimento del veicolo in discesa per un maggiore controllo, il guidatore può anche innestare le marce ridotte o bloccare elettronicamente il differenziale posteriore.

Il nuovo Ford Ranger sarà mostrato per la prima volta in Europa al Salone di Francoforte 2015. La nuova generazione del pick-up dell’Ovale Blu, la più efficiente, versatile e dinamica di sempre, arriverà alla fine del 2015. Il nuovo Ranger è fino al 17% più efficiente alla generazione precedente, con emissioni di 171 g/km di CO2.

Ford esporrà a Francoforte la versione Wildtrak, che si distingue per il ricco allestimento e per il design dinamico e dell’elevato contenuto emozionale.

 

Guarda tutte le foto

Leggi anche:

Lascia un Commento