Da Dicembre tutta la Formula E su Italia 1 - image  on http://auto.motori.net
Sei qui:

Da Dicembre tutta la Formula E su Italia 1

Da Dicembre tutta la Formula E su Italia 1

La prossima stagione della serie riservata alle monoposto a propulsione elettrica sarà visibile in diretta su Italia 1.

La Formula E sbarca su Mediaset. Tutte le gare della quarta stagione della serie internazionale riservata a monoposto a propulsione 100% elettrica (a partire cioè da  quella in programma il 2-3 Dicembre prossimo sul circuito cittadino di Hong Kong) saranno trasmesse in diretta su Italia 1. Lo annunciato ufficialmente Alejandro Agag, presidente di Formula E Operation, in occasione di una nuova presentazione dell’ePrix di Roma (ne era già stata una  ai primi di Luglio) che il 14 Aprile prossimo si correrà per le strade del quartiere EUR.

Da Dicembre tutta la Formula E su Italia 1

 

L’accordo con Mediaset va a chiudere idealmente un “percorso di crescente italianità”. Aperto nel Dicembre 2012 quando la Formula E fu presentata in anteprima mondiale proprio a Roma, e che si è recentemente arricchito della corsa romana e della partecipazione alla serie del 32enne Luca Filippi con la monoposto del team Nio. In attesa che questo circolo virtuoso si chiuda con l’arrivo, fortemente auspicato dagli organizzatori di costruttore italiano (si parla di Alfa Romeo e di Maserati), capace di calamitare maggiormente l’attenzione dell’opinione pubblica su questa serie, gli organizzatori hanno previsto per la gara di Roma una prevendita di 10.000 biglietti tutto incluso al prezzo di 35 Euro.

Da Dicembre tutta la Formula E su Italia 1

 

A margine della presentazione Alejandro Agag ha rivelato come è nata, in modo a dir poco casualmente l’idea della Formula E ovvero in cena tra amici con Jean Todt ed Antonio Tajani. Qui, alla domanda se la FIA potesse essere interessata organizzare una serie di competizioni per vetture a propulsione elettrica, Agag si sarebbe offerto di farlo in prima persona ed avrebbe tracciato un primo progetto su tovagliolo. Tovagliolo che sarebbe oggi appeso sulle pareti del ristorante parigino.

Leggi anche :

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INFORMATIVA SULLA NEWSLETTER DI MOTORI.NET

Stai visualizzando questo messaggio perchè il tuo indirizzo risulta presente nel nostro sistema.
Ho letto e acconsento l’informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 2 dell’informativa sulla privacy

Conferma



Se desideri rimuoverti dalla newsletter, puoi utilizzare questo link: clicca qui.