Caricato al massimo - image  on http://auto.motori.net
Sei qui:

Caricato al massimo

Caricato al massimo - image Opel-Grandland-X-Hybrid4-506692 on http://auto.motori.net

300 CV e trazione integrale: il nuovo Grandland X versione Hybrid4 al vertice della famiglia dei SUV Opel

Opel diventa elettrica. Il costruttore tedesco procede con la realizzazione di questo tassello fondamentale del proprio piano strategico Pace! presentando la nuovissima versione PHEV (veicolo elettrico ibrido plug-in) a trazione integrale di Grandland X che si pone al vertice dell’offerta dei SUV di Opel e unisce la potenza di un motore 1.6 turbobenzina e quella di due motori elettrici per una potenza complessiva che raggiunge i 300 CV. Il consumo di carburante (dati preliminari) nel ciclo misto secondo la procedura WLTP1/NEDC2 è di 2,2 l/100 km con emissioni di CO2 pari a 49 g/km. La prima vettura ibrida plug-in di Opel sarà in vendita a partire dalle prossime settimane e le prime consegne ai clienti sono previste per l’inizio del 2020.

Questo modello contribuisce all’elettrificazione della gamma della Casa tedesca, il cui completamento è previsto per il 2024, e fa parte inoltre della strategia del marchio volta al rispetto degli obiettivi futuri di CO2. La prossima fase di questo progetto, che comprende anche la realizzazione di motori a combustione interna molto efficienti, prevede l’introduzione della versione elettrica della prossima generazione di Corsa, che sarà in vendita quest’anno.

Coerentemente con il posizionamento di Opel, un marchio emozionante, accessibile e tedesco, la nuova versione PHEV rappresenta lo stato dell’arte della tecnologia ibrida plug-in. Il suo sistema di propulsione comprende un 4 cilindri 1.6 turbobenzina a iniezione diretta da  200 CV (147 kW), sistema di trazione elettrico con due motori elettrici da 109 CV (80 kW), trazione integrale e batteria agli ioni di litio da 13,2 kWh. Il motore elettrico anteriore è abbinato alla trasmissione automatica elettrica ao8 velocità. Il secondo motore elettrico e il differenziale sono integrati nell’asse posteriore elettrico per fornire la trazione integrale on demand.

Alle velocità medio-alte entrerà in funzione prevalentemente il motore a combustione interna, mentre alle velocità inferiori entra in gioco la parte elettrica del sistema di propulsione. Opel Grandland X Hybrid4 è in grado di percorrere fino a 50 chilometri in modalità puramente elettrica secondo il ciclo di guida WLTP. Secondo alcuni studi, in Germania l’80% di tutti gli spostamenti quotidiani riguarda distanze inferiori ai 50 km, pertanto per questi clienti Grandland X Hybrid4 potrebbe viaggiare sempre a emissioni zero.

Grandland X Hybrid4 offrirà quattro modalità di guida – elettrica, ibrida, trazione integrale e Sport – e permetterà così di adattare le caratteristiche della vettura ai propri desideri o alle condizioni di guida specifiche. Ad esempio, scegliendo la modalità ibrida la vettura seleziona automaticamente la modalità di propulsione più efficiente, con la possibilità di passare alla modalità elettrica per guidare a emissioni zero nei centri urbani. Scegliendo la modalità a 4 ruote motrici si attiva l’asse posteriore elettrico per avere la massima trazione su tutti i tipi di strade.

Oltre a evidenziare come Opel democratizzi le innovazioni offrendo i sistemi di propulsione più avanzati, Grandland X Hybrid4 dimostra che Opel tiene sempre d’occhio le necessità dei clienti. Ad esempio, la presa per caricare la batteria attraverso il caricatore di bordo da 3,3 kW (la versione da 6,6 kW è in opzione) è comodamente posizionata sul lato opposto allo sportello del carburante, mentre la batteria è installata sotto i sedili posteriori per ottimizzare lo spazio nell’abitacolo e nel bagagliaio.

Leggi anche :

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

motori.net

GRATIS
VIEW