Come tenere sotto controllo la pressione dei nostri pneumatici, Carchet TPMS - image  on http://auto.motori.net
Sei qui:

Come tenere sotto controllo la pressione dei nostri pneumatici, Carchet TPMS

Come tenere sotto controllo la pressione dei nostri pneumatici, Carchet TPMS - image pressione-pneumatici-11 on http://auto.motori.net

Una nuova, silenziosa e piccolissima tecnologia come il Carchet TPMS ci permette di tenere sotto controllo lo status pressorio dei nostri pneumatici.

Carchet TPMS

Puoi acquistare qui il tuo Carchet TPMS

Che cos’è Carchet TPMS? Il Tire Pressure Monitoring System (TPMS appunto) è un piccolo sistema elettronico in grado di tracciare su un display digitale la pressione delle quattro ruote del veicolo. Il Carchet TPMS monitora in modo dinamico la pressione degli pneumatici, ciò aiuta a prevenire  forature e danni permanenti di alcune parti della macchina causata dalle gomme. Da ciò consegue un minor consumo di carburante, prolunga la vita delle nostre gomme, aumenta la sicurezza nel traffico e protegge l’auto da danni. Il sensore monitora la temperatura degli pneumatici (in gradi Celsius) e la pressione (0~116psi). Il sensore digitale copre circa 8 metri, si adatta alla maggior parte dei veicoli eccetto Camper e Caravan, autotreni, tir, e in generale tutti i veicoli che superano il raggio d’azione del sensore.

Il Carchet TPMS possiede 4 sensori esterni facilissimi da montare e rimpiazzare in caso di furto. Anche le batterie possono essere facilmente rimpiazzate. In confronto ai sensori pressori interni, il Carchet TPMS costa meno ed è anche più efficiente. Puoi usarlo senza nessun bisogno di assistenza, è totalmente fai da te,  e non dovrai mai pagare un professionista per sotituire i sensori o le batterie. Inoltre non si corre nemmeno il rischio di danneggiare le gomme, semplicemente il Carchet TPMS è plug & play. Il sensore è collegato a un piccolo monitor e ha un design antifurto. Ogni  sensore è controllato da un chip individuale e si spegne automaticamente quando la macchina è ferma da più di dieci minuti. Quando si guida alla velocità di 20km/h, il sensore si sveglia, si attiva, e recupera nuovi dati sullo stato delle gomme. Il monitor, fra l’altro, supporta allarmi visivi e audio. L’allarme scatta quando la pressione si trova sotto o sopra i valori di 29-44 PSI e in ogni caso si può variare questa opzione scegliendo una soglia diversa.

Carchet TPMS

Cose da sapere

Il 20% in meno di aria nelle tue gomme riduce la vita del pneumatico del 30%;

Il 30% di aria in più riduce la vita dei tuoi pneumatici del 45%;

È per questo che potreste aver bisogno di  Carchet TPMS per monitoriare la pressione dinamica delle vostre gomme, essere avvisati in anticipo di un livello di pressione sbagliato all’interno degli pnaumatici, migliorare l’efficienza del carburante, aumentare la vita delle gomme e la sicurezza nel traffico.

Carchet TPMS

 

Come funziona

Il Carchet TPMS funziona perfettamente sulla maggior parte dei veicolo. Sul nostro si è comportato in modo perfetto. Da segnalare solo un piccolo ritardo iniziale quando per la prima volta abbiamo collegato i sensori al display che va inserito nell’accendisigari dell’abitacolo. Per il resto ci è sembrato un oggetto molto utile anche se il fatto che vada a occupare l’unica fonte di corrente elettrica dell’auto potrebbe essere fastidioso per qualcuno. In generale resta un prodotto di grande utilità a un prezzo irrisorio e non è consigliabile solo ai normali automobilisti ma anche ai meccanici e ai gommisti che possono usufruirne per controllare elettronicamente la pressione degli pneumatici. Il problema principale è che bisogna tenere accesa e in movimento la macchina altrimenti il Carchet TPMS non è in grado di recuperare alcun dato sullo stato delle nostre gomme.

Puoi acquistare qui il tuo Carchet TPMS

Leggi anche :

Lascia un Commento

INFORMATIVA SULLA NEWSLETTER DI MOTORI.NET

Stai visualizzando questo messaggio perchè il tuo indirizzo risulta presente nel nostro sistema.
Ho letto e acconsento l’informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 2 dell’informativa sulla privacy

Conferma



Se desideri rimuoverti dalla newsletter, puoi utilizzare questo link: clicca qui.