Il BMW Group rispetta l’impegno di consegnare 100 mila veicoli elettrificati nel 2017 - image  on http://auto.motori.net
Sei qui:

Il BMW Group rispetta l’impegno di consegnare 100 mila veicoli elettrificati nel 2017

Il BMW Group rispetta l’impegno di consegnare 100 mila veicoli elettrificati nel 2017

Il BMW Group, come promesso all’inizio dell’anno, ha consegnato ai suoi clienti, in tutto il mondo, più di 100 mila veicoli elettrificati nel 2017.

Il BMW Group, come promesso all’inizio dell’anno, ha consegnato ai suoi clienti, in tutto il mondo, più di 100 mila veicoli elettrificati nel 2017. Un risultato che sottolinea il suo ruolo di leader nella mobilità elettrica. Un’installazione luminosa di grande effetto segnerà il superamento di questo traguardo sulla strada verso la mobilità del futuro: la sede del BMW Group a Monaco, nota come il “Quattro cilindri”, si trasformerà in una pila elettrica. Il BMW Group ha scelto questo simbolo luminoso per rappresentare il cambiamento tecnologico che avviene nel mondo della mobilità.

Noi rispettiamo le nostre promesse”, ha detto Harald Krüger, Presidente del Board di BMW AG. “Questo edificio simbolo, alto 99 metri, sta illuminando la strada verso l’era della mobilità elettrica. La vendita di 100 mila auto elettrificate in un anno rappresenta un’importante pietra miliare, ma questo per noi è soltanto l’inizio. Dal lancio della BMW i3 nel 2013 abbiamo consegnato oltre 200 mila auto elettrificate ai nostri clienti e, entro il 2025, offriremo loro 25 modelli elettrificati. Il nostro tempestivo ingresso nella mobilità elettrica ha reso possibile questo successo e la mobilità elettrica continuerà a rappresentare il mio metro per valutare il nostro futuro successo”.

Elettrificazione flessibile in tutte le serie di modelli

Il BMW Group rispetta l’impegno di consegnare 100 mila veicoli elettrificati nel 2017

La mobilità elettrica rappresenta un elemento fondamentale della nostra strategia aziendale, che continua ad espandere la posizione del BMW Group come fornitore leader di mobilità premium individuale e di servizi per la mobilità stessa. Entro il 2025, l’azienda offrirà in tutto il mondo 25 modelli tra ibridi plug-in e completamente elettrici.

La quinta generazione della propulsione elettrica e della tecnologia delle batterie – disponibile a partire dal 2021 – utilizza kit di elettrificazione modulari e scalabili che permetteranno a tutte le serie di modelli di essere equipaggiate con ogni tipo di motorizzazione.

Per il suo marchio di auto elettriche, BMW i, che è stato fondato nel 2011, l’azienda ha già assicurato i diritti di identificazione da BMW i1 a i9, nonché da BMW iX1 a iX9. Il prossimo anno vedremo il lancio della BMW i8 Roadster, seguita nel 2019 da una MINI completamente elettrica; nel 2020, dalla versione elettrica della BMW X3 e nel 2021 dalla nuova ammiraglia del marchio per quanto riguarda la tecnologia, la BMW iNext, che unirà la mobilità elettrica alla guida autonoma e a nuove opzioni di connettività interne per la prima volta su un modello di serie.

Il BMW Group rispetta l’impegno di consegnare 100 mila veicoli elettrificati nel 2017

Il BMW Group ha adottato un approccio olistico alla mobilità elettrica sin dall’inizio quando, nel 2007, ha lanciato il progetto i, l’apripista della BMW i. L’anno seguente una flotta di vetture elettriche EV sono scese in strada in tutto il mondo nella più grande serie di test sul campo a cui l’industria automobilistica abbia mai assistito.

La produzione in serie della BMW i3 completamente elettrica, uno dei concetti di veicolo più premiati del mondo, è iniziata nel 2013. Da allora, le vendite sono aumentate anno dopo anno nei quattro anni successivi.

Leggi anche :

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

INFORMATIVA SULLA NEWSLETTER DI MOTORI.NET

Stai visualizzando questo messaggio perchè il tuo indirizzo risulta presente nel nostro sistema.
Ho letto e acconsento l’informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 2 dell’informativa sulla privacy

Conferma



Se desideri rimuoverti dalla newsletter, puoi utilizzare questo link: clicca qui.