La nuova SEAT Ibiza: design distintivo e piacere di guida

La scelta d’acquisto di un’auto implica attente valutazioni da parte del Cliente, privato o Azienda che sia. Oltre al prezzo d’acquisto, è necessario tenere in conto fattori come i costi di gestione e il valore residuo nel corso del tempo. Motivo per cui la SEAT ha considerato fondamentali questi elementi nella propria strategia di sviluppo della nuova Ibiza.

Gli efficienti propulsori del Marchio garantiscono costi di gestione contenuti e il rapporto prezzo/equipaggiamenti della nuova Ibiza la rende una delle migliori opzioni disponibili sul Mercato. L’assistenza post vendita prevede periodi di manutenzione in grado di rendere SEAT il miglior investimento possibile. “Grazie al suo design, sempre attuale e dinamico, allo spazio interno, che è migliorato, e a tecnologie a bordo tipicamente appartenenti a segmenti superiori, la nuova generazione dell’icona di Barcellona consentirà a SEAT di fare un importante passo avanti in ambito Flotte”, commenta Wayne Griffiths, Vicepresidente Marketing e Vendite SEAT. In altri termini, non solo garantisce un piacere di guida impeccabile, ma anche un alto valore aggiunto in ogni momento del suo ciclo di vita.

Autovista Group promulga informazioni in maniera completamente indipendente, affidabile e critica; un’ottima fonte informativa, perciò, a supporto del Cliente (privato o business che sia) durante il processo di acquisto di una flotta aziendale o una nuova auto personale. Non stupisce, perciò, che Autovista Group, consulente di spicco nell’ambito di prezzi e specifiche per gli interlocutori principali dello scenario automotive europeo, consideri la nuova Ibiza tra le auto con uno dei deprezzamenti minori nel panel di competitor inseriti nel CarToMarket-Study; la Ibiza può diventare, perciò, la miglior scelta possibile nel segmento. Autovista Group ha attribuito alla nuova Ibiza dai 4 ai 9 punti percentuali in più rispetto al modello precedente nei sei principali Mercati europei.

In Italia, la nuova SEAT Ibiza 1.0 75 CV Style ha un valore residuo cresciuto di 9 punti percentuali rispetto al modello precedente, il più alto tra i principali modelli della categoria. Ciò è possibile grazie anche alle strategie commerciali messe in atto da SEAT, tra le quali spicca la formula finanziaria SEAT senza pensieri: per ogni modello del Marchio è infatti possibile versare un anticipo a discrezione del Cliente (dal 10% al 35% del valore totale della vettura), scegliendo, al termine del periodo della soluzione finanziaria, se tenere, restituire o cambiare la vettura con una nuova SEAT. A discrezione del Cliente, inoltre, durata del periodo della soluzione finanziaria (24 o 36 mesi) e chilometraggio totale (da 20.000 a 45.000 km). E da questo mese di giugno, la quinta generazione della SEAT Ibiza è ufficialmente arrivata in concessionaria.

Essersi aggiudicati, alla luce dell’analisi di Autovista Group, punteggi eccellenti nei principali mercati europei, è di fondamentale importanza per la SEAT. E, non a caso, le vendite del Marchio in ambito flotte hanno avuto una crescita del 90% negli ultimi 5 anni, a dimostrazione della solida strategia commerciale della SEAT. Il lancio della nuova Ibiza costituirà una nuova interessante opzione nell’ambito delle flotte aziendali, grazie a elementi quali dimensioni accresciute, ottime prestazioni dinamiche, qualità, equipaggiamenti, tecnologie all’avanguardia e costi totali di gestione della vettura.

La nuova SEAT Ibiza rappresenta il culmine di una fase di consolidamento e l’inizio di una nuova fase di crescita del Marchio, nell’anno in cui la SEAT sta sfoggiando la più importante offensiva di prodotto mai intrapresa. Le crescite della Casa di Martorell si attestano in solida crescita, con 201.300 auto consegnate da gennaio a maggio2017 (+13,9% rispetto alle 176.700 dello stesso periodo del 2016). A maggio, la SEAT ha consegnato un totale di 42.600 unità, +11,9% rispetto alle 38.100 consegnate nello stesso mese del 2016.

Il trend positivo è dovuto in particolare alla forte crescita registrata nei principali mercati in cui il Brand è presente: da gennaio a maggio, la SEAT ha registrato infatti 44.100 unità vendute in Spagna (+23,1%), 38.700 in Germania (+10%) e 24.600 in UK (+20,9%). Il Marchio di Barcellona si riconferma in crescita a doppia cifra anche in Italia, registrando 8.067 unità nei primi cinque mesi dell’anno (dati UNRAE), con una crescita del +13,8% rispetto alle 7.084 dello stesso periodo del 2016 (a fronte di una crescita totale del mercato del +8,1%).

“SEAT si appresta a chiudere il primo semestre dell’anno con un risultato oltre le aspettative. Siamo tra i Marchi che, nel 2017, stanno registrando la crescita più considerevole in Europa, e questo ancor prima di lanciare la nuova Ibiza, che ci darà un’ulteriore spinta. Inoltre, a fine mese presenteremo la SEAT Arona, il nostro nuovo crossover. Entreremo così in uno dei segmenti a più rapida crescita del mercato, portando la nostra copertura totale oltre l’80%”, commenta Wayne Griffiths.

Il modello icona del Brand di Barcellona, completamente rinnovato, è stato sviluppato e costruito sulla piattaforma modulare MQB A0, ultimo ritrovato tecnologico del Gruppo Volkswagen. A conferma dell’importante ruolo della SEAT all’interno del Gruppo, la nuova Ibiza è il primo modello a beneficiarne. La nuova SEAT Ibiza offre tecnologie all’avanguardia come Front Assist, Cruise Control adattivo, sistema di accesso senza chiave Keyless, sensori di parcheggio anteriori e posteriori di nuova generazione, retrocamera, touchscreen da 8”, caricabatterie wireless per smartphone, fari con tecnologia FullLED e connettività FullLInk. La nuova Ibiza è inoltre sempre connessa grazie alle opzioni Apple Car Play, Android Auto e Mirror Link.

Le prestazioni dinamiche della vettura, insieme a spazio interno e comfort di bordo notevolmente migliorati, sono caratteristiche sottolineate da 120 esperti internazionali che, lo scorso febbraio, hanno guidato la nuova Ibiza durante il SEAT Residual Value Event. Gli esperti non hanno mancato di sottolineare il dinamismo di guida e la funzionalità dell’auto, il suo design fresco ed emozionale, l’alta qualità percepita e lo spazio a disposizione a bordo (con un bagagliaio, tra l’altro, al vertice della categoria). La nuova Ibiza è cresciuta, fedele nel contempo al suo spirito giovane e all’insegna, da sempre, di funzionalità, comfort e sportività, portando così avanti il DNA del Marchio. E, oltre a questo, la nuova Ibiza porta con sé un eccezionale valore aggiunto in termini di prezzo, costi di gestione, valore residuo, qualità ed equipaggiamenti.