Buemi "principe" di Monaco

Il pilota svizzero si impone anche sul circuito cittadino di Montecarlo

Quarta vittoria stagionale (su cinque gare fin qui disputate!) per il pilota svizzero Sébastien Buemi che si conferma così l’autentico mattatore del campionato mondiale FIA di Formula E riservato alle monoposto a propulsione completamente elettrica. Sul famoso circuito cittadino di Montecarlo (ridotto per l’occasione ad una lunghezza di circa 2 chilometri con un tornarne che riportava i concorrenti nella zona della chicane, tagliando le curve del Casino e della Vecchia Stazione ed il tunnel), il pilota del team Renault e.dams si è imposto in volata sul brasiliano Lucas Di Grassi (ABT Schaeffer Audi), distanziato di appena 3 decimi di secondo, e sul tedesco Nick Heidfeld del team Mahindra. L’inglese Sam Bird (DS Virgin) ha fatto segnare invece il giro più veloce prima di doversi ritirare per un urto contro le barriere.

La partenza della corsa, la cui lunghezza è stata portata dai 47 giri del 2015 ai 51 dell’ePrix di quest’anno, ha visto una buona partenza di Buemi, un duello tra Di Grassi e Piquet Jr. e diversi contatti tra le monoposto alle loro spalle.

L’ingresso della safety car a seguito di un incidente più consistente degli altri ha suggerito a tutti i concorrenti di anticipare il passaggio alla volante della seconda monoposto. Le ultime fasi della gara vivevano sul duello tra Buemi e Di Grassi per la prima piazza e prendevano progressivamente il largo nei confronti degli altri concorrenti.