Novità sotto al cofano per Mahindra XUV500 MY17

Esteticamente immutata rispetto a quella precedente, la gamma 2017 del SUV indiano a 7 posti, che in questi giorni viene introdotta sul mercato europeo, presenta una serie di novità tecniche e funzionali fra le quali spicca l’adeguamento alla normativa Euro 6B sulle emissioni allo scarico.

Mai fermarsi all’aspetto esteriore! Apparentemente identica alla serie precedente, la gamma 2017 di Mahindra XUV500, che in questi giorni viene introdotta sul mercato europeo, presenta sotto al cofano motore una serie di novità tecniche e funzionali, prima fra tutte l’omologazione Euro 6B.

La terza generazione del SUV a 7 posti, che ha rivoluzionato l’immagine dei 4x4 Mahindra con l’adozione della struttura a scocca portante e della trazione integrale inseribile elettronicamente, è stata oggetto di una serie di interventi mirati a renderne ancora più dinamico il comportamento su strada ed in fuoristrada fra i quali spiccano l’adozione del sistema di riduzione catalitica selettiva SCR e di una diversa rapportatura delle marce.

I clienti inoltre contare su un nuovo sistema infotainment multilingue e quelli della versione W8 potranno su un sistema di assistenza al parcheggio con telecamera posteriore integrata di serie. Risultato. Su una strada sterrata, così come in autostrada, Mahindra XUV500 è sempre perfettamente a suo agio. Così come i suoi 7 occupanti che possono contare su un comfort e su un serie di equipaggiamenti di prima classe.

La meccanica della gamma 2017 di Mahindra XUV500 è sostanzialmente la stessa impiegata per i quasi 200.000 esemplari fin qui prodotti. I nuovi modelli conservano il collaudato 2.200 turbodiesel common-rail tipo m-Hawk da 103 kW (140 CV) con compressore a geometria variabile e funzione Start&Stop. Ad esso è abbinato un cambio manuale a 6 marce e, nel caso della versione AWD, la trazione integrale inseribile elettronicamente che unisce i tipici vantaggi della trazione anteriore (stabilità della trazione in fase di accelerazione, consumi e rumorosità contenuti). I freni a disco sulle quattro ruote (anteriori autoventilati) sono integrati da anti-bloccaggio elettronico delle ruote in frenata (ABS) e ripartitore elettronico della pressione frenante.

Le sospensioni sono progettate in collaborazione con l’inglese Lotus per un veicolo destinato ad un utilizzo misto in strada ed in fuoristrada. Per ottimizzare il comportamento di Mahindra XUV500 in situazioni così differenti tra loro i progettisti hanno optato per una soluzione a ruote indipendenti - anteriori a geometria McPherson, posteriori Multi-link - con molle elicoidali, barre stabilizzatrici e ruote in lega leggera da 17” con disegno a 10 raggi. Il controllo elettronico di stabilità (ESP) ed il sistema elettronico anti-ribaltamento di serie contribuiscono alla tenuta di strada.

Come nel caso della serie precedente, la gamma 2017 prevede una versione trazione anteriore (FWD) ed una a trazione integrale (AWD) e due diversi allestimenti immediatamente riconoscibili per la presenza sulla versione W8 di una modanatura cromata sul portellone posteriore e per i rivestimenti interni in pelle (in tessuto sulla versione W6).

La completezza della dotazione di serie è tradizionalmente una caratteristica della produzione Mahindra. La nuova gamma di XUV500 non fa eccezione. Anzi. L’equipaggiamento di serie non è solo ampio e completo, ma comprende molte soluzioni sofisticate come climatizzatore a gestione elettronica, assistenza Intelliparking per le manovre di parcheggio, controllo della marcia in discesa, controllo della velocità di crociera, dispositivo anti-arretramento, navigatore satellitare con monitor “touch screen”(versione W8), fari orientabili lateralmente, sedile del guidatore regolabile in 8 modi differenti, airbag frontali, laterali ed a tendina più torace (versione W8), ruote in lega leggera da 17 pollici con disegno a 10 raggi. La carrozzeria è disponibile nel nuovo colore Sunset Orange che si aggiunge ai 6 colori originali (Pearl White, Moondust Silver, Volcano Black, Dolphin Grey, Opulent Purple, Coral Red).

Il prezzo al pubblico della versione 2WD W6 è di 19.854 Euro, mentre la versione 4WD W8 costa  25.954 Euro. In entrambi i casi si tratta di un rapporto prodotto/prezzo molto interessante, specialmente se confrontato con quello di analoghi veicoli concorrenti, a parità di equipaggiamento.

Tutti i Mahindra XUV500 distribuiti sul mercato europeo sono inoltre garantiti per 5 anni o 100.000 chilometri in tutti i Paesi dove è presente l’organizzazione Mahindra. I clienti possono inoltre contare con un costo minimo sull’assistenza  stradale AXA 24 ore su 24 per 3 anni e soccorso stradale con traino in tutti i Paesi dell’Unione Europea.