1,5 milioni di motori Ingenium prodotti da Jaguar Land Rover - image  on http://auto.motori.net
You are here

1,5 milioni di motori Ingenium prodotti da Jaguar Land Rover

1,5 milioni di motori Ingenium prodotti da Jaguar Land Rover - image Image_-D6-Line on http://auto.motori.net

Si unisce alla famiglia il nuovo Ingenium Diesel a 6 cilindri in linea, con le  Electric Drive Units (EDU),  assemblate anch’esse a Wolverhampton.

Jaguar Land Rover ha superato il traguardo del milione e mezzo di motori Ingenium prodotti, lanciando contemporaneamente un nuovo avanzato propulsore. L’Engine Manufacturing Centre di Wolverhampton, in Gran  Bretagna, produce l’intera famiglia di motori Ingenium che equipaggiano tutti i modelli Jaguar Land Rover, incluse le versioni elettrificate. La gamma, che comprende Diesel, benzina e ibridi, ottimizza le prestazioni, riduce l’impatto ambientale e i costi di gestione per i clienti. Gli Ingenium, progettati e prodotti nel Regno Unito, sono propulsori in alluminio modulari, scalabili e versatili che condividono le principali soluzioni tecnologiche.

Il più recente Ingenium è il 6 cilindri Diesel che equipaggia le nuove Range Rover e Range Rover Sport e si unisce alla gamma dei 6i cilindri benzina e dei 4 cilindri benzina e Diesel prodotti nell’impianto Jaguar Land Rover nelle Midlands. L’efficiente e aggiornata gamma Ingenium supporta l’impegno a lungo termine di Jaguar Land Rover alla riduzione delle emissioni e dei consumi di tutta la gamma di veicoli. Questo fa parte della mission Destinazione Zero che punta a ridurre le emissioni e alla salvaguardia dell’ambiente tramite la continua innovazione.

Jaguar Land Rover seguiterà a perfezionare le tecnologie Ingenium, a incrementare l’elettrificazione della propria gamma e sperimenterà una soluzione concept con celle a combustibile a idrogeno. Il centro assembla anche le Electric Drive Units (EDU) che offrono piena adattabilità tra i nuovi benzina e Diesel.

Il sito di Wolverhampton è complementare al supertecnologico Battery Assembly Centre di Hams Hall, che assembla le batterie PHEV e BEV. Insieme i due stabilimenti contribuiranno alla prossima generazione di veicoli elettrificati Jaguar Land Rover.

«La domanda di veicoli più rispettosi dell’ambiente è oggi sostenuta come non mai» dice Ken Close, direttore Powertrain Operations Launch di Jaguar Land Rover. «Perciò è altrettanto importante che i nostri motori siano puliti ed efficienti, preservando le prestazioni e le capacità in off-road che i nostri clienti si aspettano. I nostri Ingenium offrono il meglio di entrambi i mondi – minori consumi ed emissioni e una coppia più elevata per una guida più reattiva e coinvolgente».

Related posts

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.